Sandra spa vince il premio miglior azienda 2019

Parma, 6 ottobre 2019. Sandra, una delle più grandi aziende italiane di produzione e trasformazione del cartone ondulato, è stata premiata oggi con la ‘Sorba d’oro 2019’, riconoscimento che il Comune di Sorbolo Mezzani conferisce annualmente su indicazione della commissione ‘Sorbolo che produce’ ad un’impresa che si è distinta nel settore delle attività produttive.

Sandra, azienda da circa 140 milioni di fatturato, 400 dipendenti e con un indotto di altri 1000, alla presenza del Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, è stata insignita di questo Premio con lo scopo di “valorizzare la crescita sostenibile basata su principi di alta competenza, abilità e passione, sulla formazione continua dei propri dipendenti, sui costanti investimenti in ricerca e in innovazione”. Ogni anno l’azienda della famiglia Ferretti investe il 10% del fatturato in progetti destinati allo sviluppo e alla crescita dei processi di produzione ma sempre ponendo particolare attenzione alla tutela ambientale. Negli ultimi 5 anni l’azienda ha registrato infatti una riduzione del 30% del consumo di acqua, del 27% di quello di energia e del 16% del consumo di gas.

Viene riconosciuto a Sandra di essere “un’azienda cresciuta nel territorio e con il territorio, di aver vinto le sfide dell’internazionalizzazione sui competitivi mercati esteri, di essere attenta alla sostenibilità ambientale e alla formazione dei propri lavoratori. Un riconoscimento – si legge ancora nella motivazione del premio – per una storia aziendale che ha le fondamenta nel passato, che è radicata nel presente, ma che guarda al futuro”. Sandra nasce infatti da una bottega artigiana negli anni 60 per iniziativa di Franco Ferretti, padre dell’attuale Amministratore Delegato Fausto e oggi vanta due siti produttivi che insieme totalizzano 170.000 mq di superficie, di cui 70.000 coperti. Il primo è a San Polo di Torrile, mentre il secondo, a Casale di Mezzani, è dotato dell’ondulatore più grande del mondo e della prima stampatrice digitale single pass a 6 colori.

Tutto questo e molto altro hanno permesso a Sandra di annoverare fra i propri clienti la quasi totalità delle aziende più importanti e blasonate nel settore del food, beverage, della detergenza e non solo. “Il nostro impegno ambientale, in formazione, in tecnologia e innovazione – spiega l’Amministratore Delegato Fausto Ferretti –permette di distinguerci per l’attenzione ai dettagli, la capacità di creare soluzioni personalizzate, ma anche di riuscire a ridurre la quantità di risorse energetiche impiegate nella produzione e rispettare così l’integrità dell’ambiente”.

“”Sono davvero tanti i meriti di Sandra Spa – dice il Presidente della Regione, Stefano Bonaccini – un’impresa che si inserisce nel contesto migliore del nostro tessuto produttivo, partita come piccola realtà artigiana e oggi in grado di imporsi nei mercati internazionali attraverso alta professionalità e qualità di prodotto, elementi che portano l’Emilia-Romagna a essere prima nel Paese per export pro-capite. Un riconoscimento pienamente meritato, per una realtà imprenditoriale e un contesto territoriale a cui la Regione guarda per continuare a investire su internazionalizzazione e sostegno a chi fa impresa, sviluppo e occupazione”.

“A giugno scorso subito dopo la mia entrata in carica – dice il Sindaco di Sorbolo Mezzani, Nicola Cesari – il primo stabilimento che ho visitato è stato quello di Sandra. Sono stato favorevolmente impressionato dalla qualità e dall’efficienza, per cui oggi non mi stupisce che il premio sia stato assegnato all’unanimità. Si tratta di un’azienda che vive in simbiosi con il territorio, la cui crescita alimenta quella della nostra Comunità e viceversa. Un circolo virtuoso che vogliamo far continuare, perché è anche grazie a ciò che il nostro Comune è tra quelli a più alta crescita della Provincia, che a sua volta è una di quelle che registrano le migliori performance di tutta Italia”.

SANDRA